facebook
youtube
vimeo
pinterest
instagram
The M. Point

28 febbraio 2014

INCURSIONE FILOSOFICA

La scelta non è per tutti

La possibilità di scelta è in realtà un falso problema. Se nell’uomo c’è la naturale tendenza al bene, non contingente ma assoluta, non contestualizzata ma pura, se l’uomo è in tensione verso un Ente supremo, che sia Dio, il proprio codice morale o il vantaggio personale immediato, il libero arbitrio cade in secondo piano, come una scomoda zavorra.


Dispiace dar ragione alla parzialmente pessimistica visione di Sartre, che ne ”L’essere e il nulla” descrive l’umanità come un insieme non omogeneo di enti senza punti di riferimento, anime alla deriva, gettati nel mondo e condannati ad essere liberi. Questa è la vera condanna dell’uomo, e della donna, del 20esimo secolo, l’Io di Nietzshe ha seguito nel baratro il Dio: entrambi sono morti. Ma se la storia ci insegna che Dio risorge, l’Io lo potrà seguire anche questa volta? o chiediamo troppo a noi stessi? Ma non è la medesima condizione superomistica a chiederci di essere guide e riferimento per i deboli? in questo sta la chiave di volta: la Scelta non è per tutti. La vita non è per tutti. Ci saranno quei pochi, fortunati o no, che saranno i nuovi punti di riferimento, novelli pilastri di una società atea, homines novi che assurgeranno al livello di comandanti di un esercito demotivato e perso, che non sa neppure di essere esercito e non sa di essere guidato. L’uomo-Dio? Ma Dio è libero, dio sceglie il bene, Dio è il bene. E se dio è il bene, i nuovi fari potranno scegliere solo in quella direzione, null’altro è contemplato.  E gli altri?
Gli altri vivranno in comodi binari pretracciati, rassicurandosi a vicenda e mantenendo intatto il basso livello conoscitivo ed intellettivo della massa. Mi duole dirlo, ma Nietzsche e Platone, l’uno 150, l’altro 2000 anni fa, avevano visto giusto: l’uomo non è in grado di scegliere bene per sé e per gli altri, perciò che ne abbia o meno la possibilità è a questo punto del tutto ininfluente.

Ti ringraziamo per aver letto il nostro post.

Mi raccomando. Condividi!


DSC_2148 copia

Martina


Filosofa, manager, sommelier e bonvivant.

Amo allo stesso modo i libri e le maschere di tessuto.


Il mio hashtag: #nonsonomaitroppepagine

THE M. POINT


Se vi va, registratevi alla nostra NEWSLETTER

(tranquilli, niente spam :D)

© 2016 The M. Point. All rights reserved.

Create a website